Valentino ci crede: "Siamo lì con Lorenzo"

Questa volta il "Dottore" mostra un ottimo passo e chiude a soli 25 millesimi dal compagno

Valentino ci crede:
Alla fine della prima giornata di prove del Gp del Mugello, per dirla con le parole di Guido Meda, la sensazione è che Valentino Rossi c'è. Il pesarese sembra essersi messo alle spalle le ultime prove poco esaltanti ed ha chiuso al secondo posto, distanziato di pochi millesimi dalla Yamaha gemella di Jorge Lorenzo, ma ha dimostrato di aver trovato una costanza nel passo che per ora non sembra avere nessuno della concorrenza. E' normale quindi che fosse particolarmente soddisfatto nel commentare la sua prova: "Lorenzo mi è passato davanti per qualche millesimo, però siamo lì. Sono molto veloce in tutti i tratti della pista, ma forse perdo qualcosina nell'ultimo, nel quale comunque non sono messo male. E' una bella giornata per il nostro team e per la Yamaha perchè siamo primo e secondo e ci sono tre M1 nei primi tre posti". Il tempo della pole del 2012 però è ancora lontano di 1", quindi domani urge un altro passo avanti: "Ora però dobbiamo rimanere concentrati, perchè domani abbiamo ancora qualche modifica da fare sulla moto per cercare di andare più forte, perchè sicuramente domani le Honda miglioreranno, quindi se vogliamo stare davanti dobbiamo togliere ancora qualche decimo". La novità rispetto alle gare scorse, è che qui il "Dottore" ha subito trovato un passo veloce: "Ho provato a spingere subito perchè avevo le gomme slick rodate in mattinata. Poi ho cercato di dare il massimo, perchè stamattina non abbiamo potuto provare praticamente niente e questo era un turno molto importante, perchè se domani dovesse piovere siamo sicuri di entrare direttamente in Q2".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie