Stoner: "Perdo molto tempo nelle curve più lunghe"

Al momento l'australiano vede Lorenzo e Pedrosa fuori dalla sua portata per domani

Stoner:
Quello di oggi al Mugello non è stato un buon pomeriggio per Casey Stoner, che quest’anno aveva mancato la prima fila soltanto a Jerez (quinto). Durante il weekend, Casey ha faticato con la messa a punto della sua RC213V ed oggi non è riuscito a trovare un setting che gli permettesse di affrontare al meglio le qualifiche. Quinto con un crono di 1'47"689, Casey è a quattro decimi dal compagno di squadra e domani prenderà il via del Gran Premio d’Italia dalla seconda fila. Casey Stoner: "Ci manca qualcosa in questo fine settimana, non riusciamo a far girare la moto soprattutto nelle curve più lunghe, a fermare il chattering sul retrotreno e alla fine non vengono i tempi. Perdiamo alcuni decimi in ogni settore, se riusciamo a sistemare la moto almeno un po’, poi tutto dovrebbe essere più facile, ma finora è stato un weekend difficile. Abbiamo ancora il warm up domani mattina per migliorare il set up e trovare delle soluzioni per i nostri punti deboli, se ce la facciamo, allora potremmo giocarcela in gara. Non sono troppo preoccupato di prendere il via dalla seconda fila, spero di fare una buona partenza e di stare con i piloti davanti, ma onestamente al momento Lorenzo e Pedrosa hanno un altro passo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie