Terribile caduta per Marc Marquez alla San Donato

Dal centro medico arrivano notizie confortanti: ci sarebbero solo contusioni ed abrasioni

Attimi di paura nella seconda sessione di prove libere della classe MotoGp al Mugello per una bruttissima caduta di cui è stato vittima Marc Marquez, che è stato subito soccorso dai commissari e portato al centro medico in ambulanza. Il pilota ufficiale della Honda ha perso il controllo della sua Honda in fase di staccata alla San Donato, finendo al di là del cordolo ad una velocità di circa 200 km/h. Le immagini televisive non hanno chiarito la dinamica di quanto accaduto. "El Cabronsito" comunque era cosciente anche se è parso piuttosto provato dall'impatto, perchè la sensazione è che sia rimasto agganciato alla sua RV213V, che però forse gli ha fatto un po' da scudo nei confronti del muretto. Fortunatamente le prime notizie che arrivano dal centro medico sono molto confortanti: il Dottor Claudio Costa ha spiegato che nei primi controlli sono stati scongiurati infortuni gravi e che lo spagnolo avrebbe riportato solo qualche contusione e qualche abrasione e che molto probabilmente verrà dimesso subito dopo essere stato medicato.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie