Dovizioso: "Il podio al Mugello è il sogno di tutti"

Andrea però forse avrebbe sperato anche in qualcosa in più del terzo posto

Dovizioso:
Andrea Dovizioso ha piazzato al Mugello la sua terza zampata consecutiva. Per la terza gara di fila, infatti, il pilota della Yamaha Tech 3 è riuscito ad artigliare un piazzamento sul podio. Tanta roba se si pensa che non dispone di una moto ufficiale. Pur essendo molto soddisfatto, il romagnolo forse avrebbe sperato anche in qualcosina in più sulle colline toscane. "Il podio del Mugello è il sogno di tutti i piloti di MotoGp, quindi ci tenevo davvero tanto. Oggi però credevo di poter fare anche qualcosa di più. Ho fatto un partenza perfetta e poi ho provato a seguire Lorenzo. Tutti sapevamo che lui aveva del margine, ma provarci è un obbligo. Poi purtroppo non sono riuscito a reggere neanche il ritmo di Pedrosa, perchè perdevo un po' troppo tempo in un paio di curve a sinistra. Però penso di essere andato molto forte, anche se è stata molto dura combattere con Bradl, anche se sapevo di essere più forte di lui in staccata e che se lo avessi passato non avrebbe potuto rispondere" ha detto una volta raggiunto il parco chiuso. Il futuro però è ancora tutto da scrivere. Anzia, la Yamaha ufficiale sembra quasi allontanarsi con l'ombra di Valentino Rossi che si avvicina: "Sono consapevole che deve e posso ancora migliorare, perchè mi sento molto a mio agio a guidare questa Yamaha. La squadra ufficiale è il mio obiettivo, però come tutti sapete i risultati sono importanti, ma il mio futuro non dipenderà solo da quello. Ed è per questo non c'è ancora niente di deciso".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Ultime notizie