Spies rallentato da un'intossicazione alimentare

Spies rallentato da un'intossicazione alimentare

Il pilota della Yamaha ha dovuto fare i conti con mal di pancia e senso di vertigine

La già deludente stagione di Ben Spies al Mugello ha probabilmente vissuto una delle sue pagine più nere. Il pilota della Yamaha ha viaggiato per tutta la gara su tempi molto alti e in compagnia della CRT di Randy De Puniet. Questa volta però l'americano ha una scusante più che valida, perchè ha affrontato la corsa nonostante fosse molto debilitato dal punto di vista fisico, con un forte mal di pancia e senso di vertigine, dovuto probabilmente ad un'intossicazione alimentare. "Sono molto dispiaciuto, non tanto per me, quanto per l'intera squadra Yamaha, che aveva lavorato davvero duramente nell'arco del weekend. Ho iniziato a sentirmi poco bene prima del warm up di questa mattina e la situazione è peggiorata nel corso della giornata. Dal terzo giro in avanti è stata durissima, perchè ho iniziato ad accusare anche un senso di vertigine. I ragazzi della Clinica Mobile avevano provato ad aiutarmi a stare meglio prima del via, ma non è bastato" ha detto "Texas Terror".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ben Spies
Articolo di tipo Ultime notizie