Simoncelli: "La caduta mi ha penalizzato"

L'italiano domani scatterà dalla seconda fila con il sesto tempo

Simoncelli:
Seconda caduta del fine settimana giapponese per Marco Simoncelli, che perde tempo prezioso e confidenza oltre all’occasione di fare una seconda uscita con la gomma morbida. Nonostante tutto l’italiano è abile a riprendersi e chiudere con il sesto posto finale e la conseguente partenza dalla seconda fila dello schieramento di domani. Forse si aspettava qualcosa di più il suo compagno di squadra Hiroshi Aoyama, che si deve invece accontentare dell’undicesimo posto. Marco Simoncelli: "Stavo andando abbastanza prima della caduta. Purtroppo stavo spingendo, e alla curva numero cinque ho fatto un errorino su una buca e sono scivolato, compromettendo la seconda parte del turno. Ho perso un po’ di confidenza quando sono rientrato in pista, ed ho potuto utilizzare una sola gomma morbida. Senza questa divagazione forse avrei anche potuto puntare alla prima fila, ma sono comunque contento perché ho un buon ritmo gara. Domani scenderò in pista con l’obiettivo di lottare per il podio". Hiroshi Aoyama: "La posizione finale non mi soddisfa particolarmente, ma il feeling con la moto è buono, ed anche il passo gara, quindi sono fiducioso per domani.Cercherò di partire bene, così da recuperare posizioni in gara. Forse domani le condizioni meteo cambieranno e sicuramente la temperatura dell’asfalto sarà più fredda, pertanto dovremo modificare il set up della moto: su questo però abbiamo già le idee chiare. Voglio disputare una bella gara nel mio Gran Premio di casa e regalare un risultato positivo a tutti i miei fan".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli , Hiroshi Aoyama
Articolo di tipo Ultime notizie