Race Direction: possibili qualifiche e gara domenica

Race Direction: possibili qualifiche e gara domenica

A seconda delle condizioni climatiche sono pronti tre diversi programmi per il resto del weekend

La Direzione Gara ha deciso di non arrendersi al maltempo e quindi il programma del Gp del Giappone va avanti: qualora domani dovessero esserci ancora delle condizioni critiche, che porteranno nuovamente alla cancellazione delle prove, è stato deciso di riorganizzare il programma per fare in modo che le qualifiche e la gara possano essere disputate nella giornata di domenica. Oggi sono state annullate entrambe le sessioni di tutte e tre le classi a causa della pioggia e della nebbia che si sono presentate su Motegi. In particolare è stata quest'ultima a rendere critica la situazione: in caso di incidente, infatti, non sarebbe stato possibile far alzare in volo l'elicottero medico e per raggiungere l'ospedale più vicino in ambulanza ci vuole circa un'ora, quindi la Race Direction ha scelto di non correre rischi inutili. Il problema è che c'è il rischio concreto che domani le condizioni possano essere addirittura peggiori e che quindi si vada incontro ad una nuova cancellazione. Per questo è stato organizzato un incontro con i team per decidere come far proseguire il weekend in base alle diverse evenienze. Successivamente, è stata indetta una conferenza stampa nella quale il direttore di gara Mike Webb ha fatto il punto su quelle che sono state indicate come le tre possibili alternative, che al momento non contemplano lo slittamento del Gp alla giornata di lunedì, come avvenne qualche anno fa in Qatar a causa proprio della pioggia. "Se domani mattina saremo in grado di mandare i piloti in pista, cercheremo di farli girare il più possibile per le prove libere, poi procederemo con il regolare svolgimento delle qualifiche nel pomeriggio e con le gare alla domenica" ha spiegato Webb. "Se domani mattina invece non ci saranno le condizioni per girare e si verificasse un miglioramento successivamente, allora sfrutteremo il pomeriggio per le prove libere. Questo però ci obbligherebbe a rivedere il programma di domenica, con la disputa sia delle qualifiche che della gara" ha aggiunto. "Nella peggiore delle ipotesi, ovvero nel caso in cui dovesse saltare tutto il programma di domani, saremmo costretti a far slittare tutto a domenica, prove libere comprese. E' chiaro però che in questo caso ci servirebbe un radicale miglioramento delle condizioni climatiche. L'unica cosa certa però è che faremo tutto il possibile affinchè il Gran Premio del Giappone si possa disputare" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie