Roberto Rolfo subito a suo agio sulla ART-Aprilia

Roberto Rolfo subito a suo agio sulla ART-Aprilia

Per il pilota italiano le prove libere di Motegi sono state l'esordio assoluto sulla sua moto

Le prove libere di Motegi sono state fondamentali per Roberto Rolfo, che ha avuto modo di salire in sella alla ART-Aprilia per la prima volta. Nella sessione della mattina, Roberto ha cercato di completare più giri possibili, per conoscere le reazioni della sua CRT sul tracciato giapponese. Il pomeriggio è stato importante per preparare delle prime modifiche assieme alla sua squadra, in modo tale da fare degli ulteriori progressi. L’Italiano ha fatto registrare il tempo di 1'50"292, circa un secondo più veloce rispetto alle FP1, mantenendo un ritmo costante. Roberto Rolfo: "I turni di oggi sono stati molto positivi e mi sono divertito. Sono contento di come va la mia ART, non avevo mai guidato una moto così potente. L’impressione una volta iniziato il turno è stata buona, mi sono trovato subito bene e in generale avevo un buon feeling con la moto fin dai primi giri. Abbiamo incominciato a spingere in maniera regolare per capire bene le reazioni della CRT e il suo comportamento in entrata e uscita di curva. Nel pomeriggio abbiamo lavorato per migliorare e conoscere meglio le Bridgestone, che per me sono nuove: siamo riusciti a progredire, anche con le gomme usate. Negli ultimi minuti a disposizione volevamo fare un ulteriore passo avanti, ma abbiamo scelto un assetto che non ci ha permesso di fare un passo notevole. C’è un’ottima intesa con la squadra e sono molto felice, domani lavoreremo per continuare a progredire".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Rolfo Roberto
Articolo di tipo Ultime notizie