Misano, Libere 3: Pedrosa avvicina Stoner

Misano, Libere 3: Pedrosa avvicina Stoner

Dietro alle due Honda spuntano Lorenzo, Spies ed Edwards. Male Valentino solo 12. con la Ducati

La musica non cambia a Misano: il Gp di San Marino è all'insegna di Casey Stoner. Il leader del mondiale in sella all'Honda HRC ha ottenuto un ottimo 1'33"567 nella terza e ultima sessione di prove libere. Casey ha ottenuto la migliore prestazione al quarto dei diciotto giri percorsi e resta il grande favorito per la conquista della pole position nelle qualifiche del primo pomeriggio, ma va segnalato che Dani Pedrosa si è sensibilmente avvicinato al compagno di squadra. Lo spagnolo, infatti, è staccato solo di 0"099 da Stoner dopo un giro quasi perfetto alla conclusione della sessione, segno che Dani sta sviluppando la sua Honda nella direzione giusta, anche se Casey gira con sorprendente facilità intorno ai tempi migliori. La terza piazza resta nelle mani di Jorge Lorenzo (Yamaha M1), ma il distacco è di oltre tre decimi. Il maiorchino ha lavorato molto per cercare il passo di gara e pare abbia fatto consistenti passi avanti. Lo spagnolo è seguito dal compagno di squadra Ben Spies a sette decimi dalla pole e dal sorprendente Colin Edwards con la Yamaha del team Tech3 di Poncharal. Il texano ha pescato un jolly proprio alla fine della sessione. Un po' al di sotto delle attese i due italiani della Honda con Marco Simoncelli davanti ad Andrea Dovizioso. Sesto Andrea Dovizioso con la terza Honda ufficiale a 0''853 dalla testa, davanti a Marco Simoncelli che sulla Honda del team Gresini si prende oltre un secondo da Stoner. Eccellente il settimo tempo di Hector Barbera con la Ducati privata del team Mapfre Aspar accreditata di 1'34"659 davanti alla Suzuki di Alvaro Bautista che conferma la continua crescita della moto giapponese, mentre le Rosse ufficiali sono più indietro con Nicky Hayden relegato a 1''3 da Stoner in 10. posizione. Valentino Rossi continua a soffrire in 12. posizione senza riuscire a trovare il bandolo della matassa con il tempo di 1'34"933 che, comunque, è a soli tre decimi da quello di SuperSic. Da segnalare una scivolata innocua di Karel Abraham con la Ducati del team Cardion AB Motoracing.

MotoGp - Misano - Libere 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale, spot pubblicitari