Misano, Libere 2: ecco la zampata di Lorenzo

Misano, Libere 2: ecco la zampata di Lorenzo

Lo spagnolo scende sotto all'1'34" e si mette dietro Stoner di pochi millesimi

Questa mattina probabilmente abbiamo parlato di piccola crisi troppo frettolosamente, perchè nella seconda sessione di prove libere a Misano Jorge Lorenzo è riuscito a sfoderare un ottimo 1'33"929, arrivando ad appena sei decimi di secondo dal primato assoluto del tracciato romagnolo. Il campione del mondo sembra aver finalmente ritrovato il feeling con la sua Yamaha M1 ed è stato l'unico pilota capace di scendere sotto al muro dell'1'34", anche se Casey Stoner è rimasto al di sopra di questa soglia per appena 5 millesimi. Nei minuti conclusivi il leader del mondiale ha infatti sfoderato una grande sequenza di giri, fermandosi ad un soffio dalla prestazione del suo principale antagonista. Proprio come questa mattina, Dani Pedrosa si è confermato in terza posizione, a poco meno di tre decimi. Dal quarto in giù invece pagano tutti oltre mezzo secondo, con Marco Simoncelli e Ben Spies che hanno terminato il turno separati da pochi millesimi. L'americano della Yamaha però non è riuscito neanche a ripetere la sua performance di stamattina. Decisamente attardato Andrea Dovizioso: solo ieri il pilota della Honda ci aveva confidato di puntare alla vittoria qui a Misano, ma oggi non è riuscito ad esprimersi al meglio, vedendosi rifilare oltre un secondo da Lorenzo. Interessante poi il settimo tempo di Alvaro Bautista, con una Suzuki che ormai pare costantemente in grado di stare davanti alle Ducati. E tutto questo nonostante il pilota spagnolo sia stato costretto ad abbandonare una delle sue due moto in pista per un problema tecnico. La prima delle Desmosedici è nuovamente quella di Hector Barbera, che quindi si conferma particolarmente a suo agio sul tracciato romagnolo e fissa l'ottavo tempo. Undicesimo invece Valentino Rossi, risalito proprio sotto alla bandiera a scacchi dopo essere rimasto a lungo addirittura in 15esima piazza.

MotoGp - Misano - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag serie speciali