Pirro lo conferma: sarà collaudatore Ducati nel 2013

Pirro lo conferma: sarà collaudatore Ducati nel 2013

Michele lo ha annunciato ai microfoni di Italia2. Per la CRT di Gresini spunta il nome di Aoyama

Non è ancora arrivato un annuncio ufficiale in merito, ma ormai la si può dare come notizia certa: nella prossima stagione Michele Pirro vestirà i panni del collaudatore per la Ducati, che quindi rinforza ulteriormente la squadra di piloti, dimostrando ancora una volta di voler risalire la china dopo due annate davvero nere in MotoGp. Il pilota italiano, che quest'anno corre con la FTR-Honda del Team Gresini, ha ammesso ai microfoni di Italia2 di aver raggiunto un accordo con la Casa di Borgo Panigale, senza rivelare comunque troppi dettagli. L'unica cosa certa è che dovrebbe essere a disposizione degli uomini della Rossa a partire dai test di fine anno a Valencia (con le nuove regole i piloti sono liberi a partire dalla conclusione dell'ultima gara). Per lui non si esclude anche qualche wild card nel Mondiale Superbike con la nuova 1199 Panigale, anche se forse è ancora un po' presto per parlarne. Per quanto riguarda invece la CRT del Team Gresini in chiave 2013, il nome caldo che circola per il paddock di Sepang è quello di Hiroshi Aoyama. Il giapponese viene da una stagione particolarmente negativa in Superbike, ma è un pupillo della Honda, inoltre ha già corso per la struttura di Fausto Gresini, quindi al momento questa sembra una soluzione piuttosto plausibile. Nei giorni scorsi si vociferava anche di un approccio con Davide Giugliano, ma nel suo caso ormai appare scontata la conferma in Ducati in SBK.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Michele Pirro , Hiroshi Aoyama
Articolo di tipo Ultime notizie