Marquez: "Lorenzo in Honda? Non sarei contrario"

"El Cabronsito" ha detto ad una radio spagnola che sarebbe una buona occasione per apprendere da Jorge

Marquez:
Al termine della prossima stagione tutti i big della MotoGp avranno il loro contratto in scadenza, quindi potrebbero esserci dei clamorosi cambi di casacca. La Honda, ed in particolare il vice-presidente HRC Shuei Nakamoto, non hanno mai nascosto che il loro sogno sarebbe quello di allestire un vero e proprio "dream team" composto dal campione del mondo in carica Marc Marquez e da Jorge Lorenzo. Nelle ultime stagioni la RC213V è stata sempre la moto di riferimento ed evidentemente in Giappone sono convinti di poter diventare imbattibili riunendo sotto lo stesso box i due piloti più forti del lotto. Sicuramente poi sono tanti gli appassionati che sognano di vedere un duello ad armi pari tra "El Cabronsito" ed il "Black Mamba". se qualche settimana fa il pilota della Yamaha aveva dato un segnale di apertura in questo senso, pur tirando il sasso e nascondendo la mano, anche il rivale della Honda ha detto di non aver particolari problemi all'idea. "Non sarei contrario all'arrivo di Jorge in Honda. Quello che mi interessa è rimanere in questo box, ma non mi importa chi ci sarà al mio fianco. Anzi, cercherei di rubargli il maggior numero di informazioni e di apprendere tanto da lui" ha detto Marc alla trasmissione radiofonica El Larguero. E tutto questo nonostante si sia anche detto convinto che il connazionale possa rappresentare una variabile impazzita a parità di moto: "Pedrosa e Rossi avrebbero comunque chiuso terzo e quarto con la Honda. L'unica incognita sarebbe stata Lorenzo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie