Valentino: "Non riusciamo a fare lo step successivo"

Il ducatista non è troppo contento della seconda giornata di prove

Valentino:
ieri in Qatar i piloti della MotoGP hanno completato le tre sessioni di prove libere del weekend e oggi, sabato, affronteranno il solo turno delle qualifiche. Sia Valentino Rossi sia Nicky Hayden hanno migliorato il proprio tempo, anche se meno di quello che volevano. Il pilota italiano ha comunque scelto la direzione su cui lavorare per affinare il set up della sua GP11 in vista della gara di domenica e oggi cercherà di fare un ulteriore passo in avanti. Il suo compagno di squadra ha chiuso in quattordicesima posizione ma il suo gap in termini di tempo dalla seconda fila provvisoria è poco più di cinque decimi. Valentino Rossi:Oggi abbiamo fatto un po’ più fatica di ieri perché speravamo di essere più veloci e invece non abbiamo migliorato abbastanza il nostro tempo. Innanzi tutto la spalla mi ha dato un po’ più fastidio, avevo meno forza di ieri e alla fine del turno lo sentivo. E poi non conosciamo ancora perfettamente questa moto e, come ci è già successo nei test, ad un certo punto abbiamo trovato qualche difficoltà a fare uno step ulteriore. E’ anche una questione di esperienza. Stiamo cercando di lavorare sulla distribuzione dei pesi, soprattutto sul posteriore, però non abbiamo ancora trovato il compromesso giusto. Ci manca un mezzo secondo di passo per stare nel gruppetto dove speriamo di essere per domenica. Comunque, oggi abbiamo provato due soluzioni di set-up abbastanza diverse e ne abbiamo scelto una che domani cercheremo di affinare meglio”. Nicky Hayden:Oggi non è andata molto bene, ho migliorato troppo poco il mio crono e di conseguenza sono scivolato dietro in classifica. Sono in difficoltà nelle curve lunghe ma, onestamente, avrei dovuto essere più veloce di così. Invece, dopo due giorni di test e due di prove i miei tempi non sono scesi. E’ frustrante essere così indietro alla vigilia della prima gara ma la mia squadra sta lavorando tantissimo e, insieme, cercheremo di trovare un set up migliore, sia per il passo di gara sia per riuscire a sfruttare di più le gomme morbide, con le quali al momento non facciamo la differenza in termine di prestazione pura, come dovremmo”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden , Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ginevra