Valentino: "Siamo molto vicini a Lorenzo"

Il "Dottore" è molto contento del passo della sua Yamaha con la gomma usata

Valentino:
E' bastata una giornata di prove in sella alla Yamaha per ridare il sorriso a Valentino Rossi: il "Dottore" è stato al comando per quasi tutta la durata della prima sessione di prove libere del Gp del Qatar, concludendo al terzo posto, anche se con un ritardo di appena 71 millesimi nei confronti della M1 gemella di Jorge Lorenzo, con il britannico Cal Crutchlow che ha fatto da terzo incomodo. A far pensare positivo il pesarese è stato però l'ottimo passo mostrato soprattutto quando la gomma ha iniziato ad essere particolarmente deteriorata. Un dettagli importante, perchè era questo quello che forse gli era un po' mancato nel confronto con il compagno di box durante l'inverno. Dunque, il morale è sicuramente alto anche se siamo ancora solo a giovedì. "La prima sessione di prove libere è stata molto positiva per noi, siamo terzi e siamo molto vicini a Jorge. Il nostro passo sembra buono, anche perchè ho usato solo una treno di gomme per capire quanti giri sarebbe potuto durare. Inoltre credo che abbiamo azzeccato un paio di modifiche ed il bilanciamento della moto è buono, quindi credo che possiamo essere competitivi" ha detto Valentino.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie