Crutchlow realista: "Non penso alla prima fila"

Nonostante il secondo tempo di oggi, Cal pensa alla gara e a stare tra i primi sei

Crutchlow realista:
Con il tempo di 1'55"456, Cal Crutchlow porta la sua Monster Yamaha Tech3 numero 35 nella prima fila virtuale di questo Commercialbank Grand Prix of Qatar e domani proverà a ripetersi, magari limando ancora qualche decimo al già ottimo tempo registrato oggi. Cal Crutchlow: "Sono davvero felice di essere il secondo più veloce, ma di certo non posso sperare di essere in prima fila domani. Sarà dura, ma il mio obiettivo è la gara di domenica dove voglio piazzarmi nella top 6 ed essere più vicino ai leader rispetto allo scorso anno. L'inizio della sessione non è stato eccezionale perché siamo andati nella direzione sbagliata con l'impostazione del telaio e una volta tornati al precedente set-up, mi sono trovato più a mio agio. Alla fine ho usato la gomma morbida dietro, ma una vecchia dura sull’anteriore. Nel mio giro più veloce ho cambiato dalla terza alla quarta marcia un po' più tardi del normale e ho perso qualcosa. Essere secondi a poco più di un decimo da Jorge è ottimo a livello di fiducia. Speriamo di fare bene anche domani".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie