Capirossi sulla Desmosedici alla 200 Miglia di Imola

Capirossi sulla Desmosedici alla 200 Miglia di Imola

Il revival sarà una bella occasione per tornare in sella alla Ducati per il pilota di casa

Un fine settimana di grandi emozioni e spettacolo quello che si appresta ad ospitare l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari. Si disputa infatti la 3° edizione della 200 Miglia Revival che presenta quest’anno importanti novità dopo i successi ottenuti nel 2010 e 2011. Come sempre saranno tantissimi i piloti che sfileranno nella parata di domenica 23 settembre, giornata clou della manifestazione, con due presenze davvero speciali: scenderanno infatti in pista Loris Capirossi, in sella ad una Ducati Desmosedici, e Luca Cadalora, che guiderà la Yamaha M1 di Jorge Lorenzo. Senza dimenticare personaggi come Fausto Ricci, Roberto Gallina, Roland Freymond, Gianfranco Bonera, Renzo Pasolini junior, Jean-Francoise Baldé, Gianni Rolando, Virginio Ferrari, Loris Reggiani, Bruno Spaggiari, Giuseppe Consalvi, Rossano Brazzi, Massimo Broccoli, Fausto Gresini e tantissimi altri. La manifestazione di quest’anno darà ai tanti appassionati, già numerosi nelle edizioni precedenti, di ritrovare anche l’atmosfera particolare e coinvolgente delle gare di durata. Si disputa infatti, nella giornata di sabato 22 settembre, a partire dalle ore 15.00, la prima edizione della “4 hours of Imola Classic”, valida per il Trofeo FMI Endurance Classic Bike. La gara è aperta a squadre composte da 2 o 3 piloti, che gareggeranno in tre classi: Formula Imola 750 Classiche, Formula Imola 750 TT e Maxi Classiche. L’edizione 2012 coincide con un importante evento, una pietra miliare per la storia del marchio Ducati. Esattamente 40 anni fa Paul Smart regalò alla Casa di Borgo Panigale la prima vittoria di una moto bicilindrica bolognese, portando al successo la 750 Imola nella prima edizione datata 1972 della mitica 200 Miglia di Imola. Per celebrare l’impresa, la Ducati proporrà una mostra nel Paddock dell’Autodromo, con l’esposizione dei dieci modelli più rappresentativi della storia della Casa motociclistica bolognese. Nel corso del weekend spazio anche alle premiazioni: i “Premi alla Passione” saranno consegnati a Loris Capirossi, Luca Cadalora, Fausto Gresini, Rossano Brazzi, Dott. Claudio Costa, Carlo Costa, Marino Bartoletti, Daniele Manca Sindaco di Imola, Uberto Selvatico Estense Presidente Formula Imola e Pietro Benvenuti Direttore Autodromo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Loris Capirossi
Articolo di tipo Ultime notizie