Suppo: "Pedrosa lotterà ancora per il Mondiale"

Il manager della HRC assicura che in squadra non ci saranno gerarchie anche se Marquez è campione

Suppo:
Tra un paio di settimane si riaccenderanno i motori anche per i protagonisti della MotoGp e in molti si interrogano quale sarà il destino di Dani Pedrosa all'interno della Honda. Con il compagno Marc Marquez che è stato capace di conquistare il titolo all'esordio, lo spagnolo sarà costretto a fargli da scudiero oppure avrà ancora carta bianca per lottare per quel Mondiale che ormai insegue da tanti anni? A provare a dare una risposta è stato Livio Suppo, che ha ribadito ancora una volta che la HRC dispone di una squadra con due piloti fortissimi e che quindi non ci saranno gerarchie, proprio come quando era Casey Stoner il compagno di "Camomillo". Anche perchè per il manager italiano Dani resta un pilota di primissimo livello. "Piaccia o no, Dani è sempre stato un contendente al titolo. Lo abbiamo visto infortunarsi in Germania quando era in testa al campionato e questo ha avuto un grande impatto sulla sua stagione. E' stato davvero sfortunato, perchè aveva il potenziale per essere campione del mondo. Quindi non vedo perchè lui non debbe essere nuovamente un contendente al titolo" ha detto a MotorCycleNews. "E' vero che è stato piuttosto a lungo con la HRC, senza riuscire però a vincere il campionato, ma ci sono solo tre piloti che sembrano fare uno sport differente. E Dani è assolutamente uno di loro. Dani quindi merita una squadra forte e avrà ancora le stesse possibilità di vincere" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie