Camier: "Io sulla stessa griglia di Rossi? Incredibile!"

Il nuovo pilota della Iodaracing non vede l'ora di iniziare l'avventura in MotoGp

Camier:
Leon Camier sembra davvero impaziente di iniziare la sua avventura in MotoGp. Dopo aver chiuso in maniera un po' burrascoso il suo rapporto con la Suzuki Crescent nel Mondiale Superbike, il pilota britannico si è accordato con la Iodaracing per la stagione 2014 e non vede l'ora di iniziare a sfidare i migliori. "Solo essere sulla griglia con questi ragazzi è incredibile. Rossi è un mio idolo fin da quando ero un bambino, quindi sarà fantastico dividere lo schieramento di partenza con lui. Conosco molte persone che pensano che queste siano frasi di circostanza, ma è verità, mi basta essere qui!" ha detto a MotorCycleNews. La trattativa per il suo passaggio dalla Superbike alla MotoGp è stata davvero velocissima: "Conosco Giampiero Sacchi piuttosto bene e alla fine dello scorso anno gli ho mandato un sms per sapere come procedeva il suo programma e se erano alla ricerca di un pilota. Lui mi ha risposto di raggiungerlo in Italia, quindi sono volato a Roma ed abbiamo raggiunto un accordo". Leon non si sbilancia però sul trattamento che avrà la sua ART-Aprilia: "Da quello che so, stanno portando avanti lo sviluppo della moto e nelle intenzioni dovrebbe essere simile a quella con cui Espargaro ha finito la scorsa stagione. Al momento so solo che ci saranno aggiornamenti per tutto l'anno. In ogni caso non vedo l'ora di iniziare".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Leon Camier
Articolo di tipo Ultime notizie