Le Yamaha ufficiali non gireranno domani a Valencia

Le Yamaha ufficiali non gireranno domani a Valencia

Lorenzo aspetta novità più sostanziose a Sepang, Valentino oggi ha fatto prove di consumo con i 20 litri

Domani il Circus della MotoGp sarà ancora al lavoro sul tracciato di Valencia, ma il Factory Team Yamaha ha già chiuso armi e bagagli. Nel box della Casa di Iwata evidentemente sono soddisfatti del lavoro svolto tra ieri ed oggi e domani le M1 di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi non scenderanno in pista. Il prossimo appuntamento, dunque, è fissato per i test di Sepang, nel mese di febbraio. "Oggi abbiamo provato la moto dell'anno prossimo e abbiamo trovato alcune soluzioni positive" ha confermato il vice-campione del mondo. "Stiamo lavorando su alcuni piccoli dettagli, che però ci possono dare dei vantaggi. Ora non resta che attendere Sepang per avere delle modifiche più sostanziali ed importanti". Ha faticato di più invece il "Dottore", che però ha fatto delle prove di consumo con il serbatoio da soli 20 litri: "Oggi ci siamo concentrati sulla nuova moto e le cose sono state un po' più difficili rispetto a ieri. Abbiamo lavorato molto per confrontarci con i nuovi valori di consumo richiesti dall'anno prossimo e credo che le cose siano andate abbastanza bene". "Alla fine la prestazione non è stata fantastica, ma abbiamo fatto un buon lavoro di raccolta dati in vista dell'inverno, per arrivare pronti ai primi test dell'anno prossimo, per i quali abbiamo anche l'obiettivo di migliorare la M1 in frenata, che è stata il mio punto debole quest'anno" ha concluso il pesarese.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie