Lorenzo: "Ci mancano 2 o 3 decimi rispetto a Dani"

Il maiorchino sembra sapere come migliorare la sua Yamaha, ma dipenderà dalla pioggia

Lorenzo:
"Penso che ci manchino due o tre decimi per lottare con Pedrosa. Anche noi abbiamo un passo costante, ma credo che possiamo migliorare di questo paio di decimi lavorando sulla messa a punto della moto". E' questa la convinzione di Jorge Lorenzo al termine della prima giornata di prove del Gp di Spagna di MotoGp, conclusa al quarto posto, anche se a soli 166 millesimi dalla vetta. Il maiorchino è soddisfatto, ma fino ad un certo punto del lavoro di messa a punto che ha svolto oggi sulla sua Yamaha. Tuttavia, è convinto di avere dei margini di crescita, quindi confida nelle prove di domani, pioggia permettendo. "Non sono completamente soddisfatto, ma se domani avremo modo di lavorare credo che abbiamo ancora del margine. Se ci sarà la pioggia però dovremo concentrarci sulla messa a punto per la qualifica in queste condizioni. Purtroppo non possiamo controllare il meteo e quindi dovremo limitarci ad affrontare quello che troveremo" ha aggiunto ai microfoni di Italia2.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie