Valentino: "Per ora dobbiamo accontentarci"

Rossi spera ancora di riuscire a risolvere i problemi della Ducati entro fine anno

Valentino:
Al termine della gara di Laguna Seca, Valentino Rossi sembra vedere il bicchiere mezzo pieno. Il sesto posto a mezzo minuti dai primi è in linea con i risultati degli ultimi appuntamenti, ma questa volta il "Dottore" non si è dovuto inventare rimonte, rimanendo per tutta la distanza il primo del "resto del gruppo". Una magra consolazione, ma Vale lo ha detto chiaramente: in questo momento bisogna accontentarsi. "Ho fatto fatica fino alla fine perchè Hayden mi è rimasto sempre molto vicino. Sono riuscito ad essere almeno la prima Ducati, ma in questo momento dobbiamo accontentarci perchè abbiamo ancora parecchi problemi. Questo weekend abbiamo lavorato bene: sono partito in terzo fila e ho fatto anche una bella partenza, però stare con quelli che ci stanno davanti è dura. Ci ho provato tre o quattro giri, ma poi ha cominciato a chiudersi l'anteriore quindi ho dovuto un po' rallentare". A Borgo Panigale si lavora incessantemente, ma Rossi non sembra avere idea di quando si potrà dare una svolta alla stagione: "Il problema è sempre il solito, mi manca il feeling con l'anteriore. La speranza è di riuscire a risolverlo il prima possibile, ma non credo che ce la faremo per Brno. In Ducati stanno lavorando tanto, penso che ci vorrà un po' più di tempo". Per quanto riguarda la disputa sulle due moto, infine, rinnova la sua fiducia alla GP11.1: "Nei test di Brno potremmo anche valutare di fare il test comparativo che non abbiamo fatto qui, ma credo che continueremo a puntare sulla GP11.1, che ha più margine di crescita".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto giapponesi