Pedrosa: "Ho anche pensato di non correre"

Per questo lo spagnolo è molto soddisfatto di un quinto posto che gli ha consentito di limitare i danni

Pedrosa:
Arrivato a Laguna Seca con una spalla ancora dolorante, Dani Pedrosa aveva solamente l'obiettivo di limitare i danni. Per questo il quinto posto ottenuto dallo spagnolo della Honda è quasi un risultato da incorniciare, come ha sottolineato anche il diretto interessato a fine corsa, soprattutto se si pensa che aveva anche pensato di non correre. "Prima di tutto, voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto in questi ultimi giorni. Riuscire a conquistare dei punti in questa gara è stato molto importante. Viste le condizioni molto difficili, avevo anche pensato di non correre, quindi sono molto contento del mio quinto posto" ha spiegato ai microfoni di MotoGp.com. Alla distanza il dolore alla clavicola fratturata in Germania si è fatto sentire: "Sono stato vicino alla possibilità di salire sul podio, ma nei giri finali ho iniziato a faticare molto. Durante tutto il weekend ho dovuto convivere con tanto dolore, ma fortunatamente ero in grado di guidare la mia moto. Era normale quindi fare fatica in una gara così lunga. Alla fine, dunque, gli 11 punti che abbiamo portato a casa sono molto importanti". Fortunatamente per lui, ora ci sarà una pausa di quasi un mese prima della gara di Indianapolis, nella quale Dani potrà provare a recuperare completamente dall'infortunio, anche perchè i punti da recuperare su Marc Marquez sono diventati 16.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie