La Yamaha prova il cambio seamless in Giappone

La Yamaha prova il cambio seamless in Giappone

Jarvis ha confermato che ad inizio agosto lo dovrebbero provare anche Rossi e Lorenzo

Dopo mesi e mesi di attesa, sembra finalmente avvicinarsi il momento del debutto del nuovo cambio seamless in casa Yamaha. L'arma che la Casa di Iwata studia da tempo per concretizzare l'aggancio alla Honda sta iniziando i primi test in Giappone e pare che finalmente anche i piloti titolari, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo lo potranno provare nei test di inizio agosto a Brno. "Non sono un pilota e sarebbe più interessante chiedere a loro, ma per quel che ne so il nostro cambio è eccellente: un cambio normale, ma di altissimo livello. La data d’introduzione del cambio seamless è ancora da decidere. Per il momento lo stiamo provando in Giappone in circuito. Presto lo proveremo con i nostri piloti e poi, in base a quando saremo pronti, valuteremo se è davvero un vantaggio e lo utilizzeremo…Credo che lo vedrete in azione già quest’anno" ha spiegato il responsabile motorsport Lin Jarvis appena arrivato a Laguna Seca. Fino a quando il nuovo componente non sarà considerato affidabile al 100% però non lo vedremo ancora in gara: "La preoccupazione maggiore dei nostri ingegneri è questa. Con cambio non ti puoi permettere alcun errore. Se commetti un errore il pilota perderà punti ma il team possibilmente perderà il pilota, per questo Yamaha introdurrà questa nuova componente solo quando la riterrà sicura al 100%".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie