Guareschi: "Seguiamo Vale, i risultati arriveranno"

Il team manager della Ducati si aspetta una stagione dura, ma non teme la pressione

Guareschi:
Finiti i test di Jerez, ora i motori rimarranno veramente spenti fino all'anno nuovo, ma in casa Ducati c'è chi non riesce a non pensare alla grande responsabilità che attende il team di Borgo Panigale nella prossima stagione. Stiamo parlando del team manager Vittoriano Guareschi, che sa bene quante aspettative ci siano, non solo in Italia, attorno al binomio tutto tricolore Rossi-Rossa. Una sfida resa ancora più interessante e difficile dall'alto valore della concorrenza in pista. "L'obiettivo del 2011 è grande. Sappiamo che Valentino ha sempre vinto con tutte le moto e noi dobbiamo almeno provarci. Sarà molto difficile perché i nostri avversari sono forti: c'è Lorenzo Campione del Mondo, c'è Dani (Pedrosa, ndr), Casey (Stoner, ndr) che vorrà vincere e sappiamo quanto è forte perché ha vinto molto con noi" ha spiegato a MotoGp.com. "Noi dovremo dare il massimo con una squadra che sembrava non si sarebbe mai fatta, e invece alla fine si è trasformata da sogno in realtà. Dovremo seguire le sue indicazioni e vincere, anche se tutti ci proveranno" ha aggiunto. "Vitto" però ha garantito che per ora la squadra non sembra sentire troppo la pressione dei suoi tifosi, che devono capire che non sarà un anno facile: "Nessuna pressione perché i tifosi sanno quanto è difficile vincere. Sanno anche quanto ha vinto Valentino e quanto bene abbiamo fatto noi. Se lavoreremo bene tutti i risultati arriveranno. Valentino fino ad ora ha sempre migliorato le moto, sia in Honda che Yamaha. Nicky (Hayden, ndr) sa quanto è forte e sa che insieme possono aiutare a far crescere la moto. Lui vuole fare meglio, e sa che con Valentino al fianco ci può riuscire".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie