La FIM chiede maggiore prudenza a Simoncelli

condividi
commenti
La FIM chiede maggiore prudenza a Simoncelli
Redazione
Di: Redazione
02 giu 2011, 18:51

Nell'incontro di oggi gli è stata spiegata la pericolosità della sua manovra di Le Mans

La Direzione di Gara composta da Paul Butler, Race Director e rappresentante IRTA, Claude Danis, Rappresentante FIM, Javier Alonso, Rappresentante Dorna, e Franco Uncini, delegato dell’IRTA Riders Safety, ha incontrato oggi il pilota del team San Carlo Honda Gresini Marco Simoncelli. Presente anche il team manager, Fausto Gresini. Lo scopo dell’incontro è stato quello di dare l'opportunità, a tutte le parti in gioco, di esporre la propria opinione sull’incidente che ha macchiato il GP francese di Le Mans, costato al pilota italiano una penalità Ride Through. La Direzione di Gara ha voluto assicurarsi la comprensione totale da parte di Simoncelli dell’errore commesso. Il pilota di Cattolica, da parte sua, ha fatto sapere di aver avuto modo di riflettere a lungo nel periodo di pausa seguito al quarto appuntamento francese, e di aver capito a fondo quanto successo assicurando maggior attenzione e accortezza nel valutare le situazioni in futuro.
Prossimo articolo MotoGP
Lorenzo, Rossi e Stoner protagonisti in conferenza

Previous article

Lorenzo, Rossi e Stoner protagonisti in conferenza

Next article

Lorenzo: "I quarti posti non bastano per il titolo"

Lorenzo: "I quarti posti non bastano per il titolo"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Marco Simoncelli
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie