La Ducati torna al Mugello con la GP12

La Ducati torna al Mugello con la GP12

Se il clima lo consentirà Hayden e Rossi gireranno oggi e domani

L'ennesima delusione rimediata anche a Silverstone, sembra aver portato gli uomini di casa Ducati a spingere forte sullo sviluppo della Desmosedici GP12. Se la pioggia darà un po' di tregua, infatti, oggi e domani Nicky Hayden e Valentino Rossi saranno al Mugello per sfruttare la quarta e la quinta giornata delle otto a disposizione dei piloti titolari per lo sviluppo dei nuovi prototipi da 1.000 cc. In realtà il lavoro sul tracciato toscano è già cominciato nella giornata di ieri, con i collaudatori Franco Battaini e Vittoriano Guareschi che sono scesi in pista sul tracciato toscano sia con la GP11 che con la GP12, anche se il meteo poco clemente non gli ha consentito di trovare troppe indicazioni. A giudicare dalla frequenza con cui Valentino sale in sella alla GP12, comincia quasi a venire il dubbio che su questa ci possa essere qualcosa che il campione di Tavullia spera che i suoi tecnici possano trasferire sulla GP11, anche se bisogna contare che non sarebbe facile, visto che sotto una carena molto simile in realtà le due moto sono molto diverse. Il dato curioso però è che, anche se siamo appena a giugno, la squadra di Borgo Panigale si ritroverebbe ad avere a disposizione appena tre giorni di prove private da qui alla fine dell'anno. Una situazione un po' rischiosa forse se si pensa che la Honda ne ha ancora sei e che la Yamaha, che non debutterà prima dei test collettivi del Mugello, addirittura otto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden , Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie