La Ducati tenta la carta "Open" nel 2014?

Le deroghe offerte a chi usa il software Magneti Marelli potrebbero aiutare la risalita delle Rosse

La Ducati tenta la carta
E se fossero solamente otto le moto "Factory" sullo schieramento della MotoGp 2014? Per ora è solo un'idea, ma pare che la Ducati stia prendendo in considerazione l'ipotesi di iscrivere tutte le sue Desmosedici alla classe "Open" con l'obiettivo di provare a risalire la china. Con l'arrivo di Gigi Dall'Igna a Borgo Panigale dovrebbe arrivare anche una moto completamente nuova, ma difficilmente questa si vedrà in pista prima della seconda parte del campionato 2014 ed ecco quindi che gli uomini in Rosso hanno iniziato a pensare all'alternativa offerta dal nuovo regolamento. La categoria "Open", infatti, obbliga all'utilizzo del software unico per la centralina realizzato dalla Magneti Marelli, ma permette anche di accedere ad alcune importanti deroghe per quanto riguarda il motore: le moto di questa classe potranno avere un serbatorio di 24 litri contro i 20 delle "Factory", inoltre avranno a disposizione ben 12 propulsori contro appena 5. Questo vuol dire quindi più potenza e tanta coppia, con le quali provare a sopperire all'enorme distacco che separa le Ducati da Honda e Yamaha. Ma ci sarebbe teoricamente un vantaggio anche a livello di gomme, visto che c'è la possibilità di averne a disposizione una in più, anche se di mescola extra-morbida (quelle delle "Open" sono più morbide). Questo però potrebbe anche essere un punto a sfavore, perchè la Desmosedici ha sempre "mangiato" molto gli pneumatici. Il punto comunque è che alle porte di Bologna solo la moto di Yonny Hernandez avrebbe dovuto aderire a questo regolamento, ma ora pare che potrebbero essere così anche quelle degli ufficiali Andrea Dovizioso, Cal Crutchlow ed Andrea Iannone. C'è da chiedersi però come la prenderebbe il britannico, che ha lasciato la Yamaha dopo tanti anni proprio per guadagnarsi lo status di pilota ufficiale. Sicuramente però se ne parlerà parecchio nelle prossime settimane.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie