La Attack Performance sviluppa la sua CRT

La Attack Performance sviluppa la sua CRT

Giovedì scorso Blake Young ha percorso i suoi primi giri al Chuckwalla Valley Raceway

Mentre la maggior parte dei team della MotoGp si metterà al lavoro a partire da domani a Sepang, c'è anche chi è già sceso in pista nella giornata di giovedì: stiamo parlando della Attack Performance, che ha girato con la sua CRT al Chuckwalla Valley Raceway. Questa è stata la prima occasione per Blake Young per salire in sella alla APR motorizzata Kawasaki con la quale prenderà parte ai tre round statunitensi presenti nel calendario 2013. La moto è già stata evoluta rispetto a quella che è stata portata in gara lo scorso anno ad Indianapolis, piazzandosi al 14esimo posto con Steve Rapp: il telaio è stato modificato per adattarsi alle gomme Bridgestone, inoltre i tecnici guidati da Richard Stamboli hanno lavorato anche sull'elettronica, per cercare di rendere meno brutale l'erogazione del motore, soprattutto in uscita dalle curve più lente. Stamboli e Young si sono detti piuttosto soddisfatti dell'esito di questo test, con la convinzione che essendo Austin una pista nuova pert tutti, potrebbe anche riservare delle sorprese.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie