Josh Hayes sostituisce Edwards a Valencia

Josh Hayes sostituisce Edwards a Valencia

Il due volte campione dell'AMA Superbike avrebbe dovuto provare la M1 nei test dopo il Gp

Il pilota statunitense di Superbike Josh Hayes è stato scelto da Monster Yamaha Tech 3 per sostituire Colin Edwards in vista dell'ultimo appuntamento della stagione di Valencia. Il 36enne texano si sta riprendendo dalle conseguenze del tremendo incidente occorso durante il Gran Premio Shell Advance della Malesia tenutosi a Sepang lo scorso 23 ottobre. Edwards aveva in programma la sua ultima apparizione con i colori Monster Yamaha Tech 3 proprio sul Circuito Ricardo Tormo, dopo una lunga e fortunata avventura con Yamaha nel Campionato del Mondo MotoGP iniziata nel 2005. L'esperto pilota dovrà a breve sottoporsi ad un'operazione chirurgica per riparare i danni alla cartilagine che circonda la punta dell'osso dell'omero del braccio sinistro, una lesione conseguenza del tragico incidente costato la vita a Marco Simoncelli. Hayes, che ha recentemente conquistato il suo secondo titolo nel campionato americano Superbike con il team Monster Energy Graves Yamaha con una prova disputata in New Jersey, aveva già in precedenza ricevuto la proposta di provare la M1 di Monster Yamaha Tech 3 nella sessione di test in programma per il giorno seguente all'ultimo round del Campionato MotoGP. Yamaha USA e Monster Energy hanno organizzato la partecipazione di Hayes alla sessione di test come premio per il titolo americano Superbike vinto per il secondo anno consecutivo. Quanto successo ad Edwards ha modificato i piani della squadra che ha chiesto ad Hayes di unirsi al pilota inglese Cal Crutchlow dal venerdì del prossimo fine settimana per scendere in pista per le prime sessioni di libere del Gp di Valencia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Joshua Hayes
Articolo di tipo Ultime notizie