Lorenzo: "Spero che Valentino continui a correre"

Secondo il maiorchino il "Dottore" è un patrimonio importante della MotoGp e perderlo sarebbe un problema

Lorenzo:
In questi giorni, tra sparate e smentite, si è parlato molto del futuro di Valentino Rossi, che prima si è detto pronto a smettere alla fine del 2014 e poi ha ritrattato dicendo di voler continuare per altri tre anni, a patto di essere ancora competitivo. L'argomento quindi è stato toccato anche dal suo compagno di box Jorge Lorenzo, che ha detto di sperare che il "Dottore" possa continuare ancora a lungo, essendo un patrimonio importante per la MotoGp. "Penso che sia stata una cosa fantastica vedere Valentino guidare per così tanti anni. Lui avvicina moltissima gente a questo sport, in tantissimi lo vengono a vedere e ha un sacco di fan. È una persona divertente ed è un grande pilota, molto competitivo, uno dei migliori di tutti i tempi. Per me è un onore condividere il box con lui e spero che continui a correre per molti anni ancora" ha detto il pilota della Yamaha a MotoGp.com. Quando poi gli è stato chiesto se anche lui prevede una carriera lunga come quella del pesarese, ha risposto: "Io non guardo oltre la prossima stagione; di solito prendo in considerazione solo il biennio che mi attende, come fanno i contratti. Poi, al momento giusto, devi valutare quello che accade, se il tuo livello scende o se rimane invariato, oppure se la squadra ti vuole ancora". E poi ha proseguito: "Personalmente sto bene. Mi sto divertendo, è la mia passione e mi fa sentire molto fortunato. Correre è abbastanza impegnativo, fisicamente e mentalmente, a volte è molto stancante, ma per ora ho una buona tenuta che mi permette di concentrarmi sulla prossima stagione e guardare alla prossima. Continuerò fino all'età di 34? Non lo so, per ora sono concentrato solo sul 2014".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie