Lorenzo sereno: "Un buon secondo posto"

Il maiorchino rimane a +28, ma mette in guardia la Yamaha: "C'era un po' di differenza con le Honda"

Lorenzo sereno:
Il sorriso di Jorge Lorenzo sul podio di Motegi vale più di mille parole. Pur essendosi arreso ancora una volta a Dani Pedrosa, il maiorchino sa di aver fatto un altro importante passo di avvicinamento verso la conquista del titolo iridato. 28 punti di vantaggio cominciano ad essere un bottino importante a sole tre gare dalla fine del Mondiale MotoGp, quindi il portacolori della Yamaha non può che essere molto soddisfatto dell'ennesima prova costruita con grande acume tattico. "Abbiamo lavorato bene e ho fatto una buona gara. Ho cercato di prendere subito margine su Pedrosa, ma non sono riuscito a guadagnare più di quattro decimi. Forse c'era una po' di differenza tra noi e la Honda in gara. Quindi mi sono limitato a seguirlo. Ho dato il meglio e vedremo nei prossimi Gp come andranno le cose. Comunque un buon secondo posto" ha detto il "Black Mamba", oggi visto in versione "Mantequilla".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie