Lorenzo sereno: "Un buon secondo posto"

Il maiorchino rimane a +28, ma mette in guardia la Yamaha: "C'era un po' di differenza con le Honda"

Lorenzo sereno:
Il sorriso di Jorge Lorenzo sul podio di Motegi vale più di mille parole. Pur essendosi arreso ancora una volta a Dani Pedrosa, il maiorchino sa di aver fatto un altro importante passo di avvicinamento verso la conquista del titolo iridato. 28 punti di vantaggio cominciano ad essere un bottino importante a sole tre gare dalla fine del Mondiale MotoGp, quindi il portacolori della Yamaha non può che essere molto soddisfatto dell'ennesima prova costruita con grande acume tattico. "Abbiamo lavorato bene e ho fatto una buona gara. Ho cercato di prendere subito margine su Pedrosa, ma non sono riuscito a guadagnare più di quattro decimi. Forse c'era una po' di differenza tra noi e la Honda in gara. Quindi mi sono limitato a seguirlo. Ho dato il meglio e vedremo nei prossimi Gp come andranno le cose. Comunque un buon secondo posto" ha detto il "Black Mamba", oggi visto in versione "Mantequilla".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie