Simoncelli: "Peccato! Potevo fare un grande risultato"

Anche Sic si lamenta del trattamento ricevuto dai commissari dopo la caduta

Simoncelli:
Poteva essere una giornata trionfale per il pilota del Team San Carlo Honda Gresini, Marco Simoncelli. La giornata della consacrazione con la sua prima vittoria nella classe MotoGP. “Super Sic” era carico e determinato è andato quasi subito all’attaco con grande convinzione portandosi al comando della gara, ma quando sembrava avere la situazione in mano una scivolata improvvisa dovuta alle precarie condizioni delle gomme sulla pista bagnata lo ha tolto di scena. Peccato! che i comissari non gli abbiano concesso ben che minimo aiuto per ripartire, concesso invece ad altri piloti! Peccato! per Aoyama che con una gara accorta sia arrivato a soli 4 decimi dal podio! Forse con maggior determinazione nel superare piloti più lenti di lui nelle prime battute della gara ci sarebbe riuscito! Marco Simoncelli:Sono molto dispiaciuto! Ho visto che, dopo quattro cinque giri, si faceva fatica con le gomme e malgrado l’inconveniente il mio vantaggio su Lorenzo aumentava oltre ad avere la sensazione di poter controllare abbastanza bene la situazione. Purtroppo invece alla prima curva, dopo il rettilineo di arrivo, mi si è chiusa davanti e poi mi è subito scivolata dietro, ho cercato di controllarla ma non ci sono riuscito. Purtroppo nelle corse può accadere e seppur dispiaciuto sono contento di aver dimostrato ulteriormente che quest’anno ci sarò anch’io. Il mio più grande rammarico è però quello di non aver ricevuto il ben che minimo aiuto dai comissari al contrario di altri piloti. La moto era in buone condizioni e se fossi ripartito avrei comunque potuto rimediare una bella gara. Ritengo che tutto ciò non sia giusto. Io comunque ci sono ed ho dimostrato di poter giocarmela con i migliori della classe. L’appuntamento con un risultato importante è solo rimandato“. Hiroshi Aoyama:Oggi la situazione era molto critica e con una gara accorta ho portato a casa un buon risultato. Molti piloti sono caduti ed io ho cercato di gestire al meglio la gara nei punti più critici. Sono felice ma non del tutto perché se fossi stato più determinato nella prima parte nel superare piloti più lenti avrei sicuramente centrato il podio. Sarà per la prossima volta ma sicuramente questo risultato è una bella iniezione di fiducia per me ed il mio Team che ha fatto un ottimo lavoro preparandomi una moto performante nelle condizioni di pista bagnata”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli , Hiroshi Aoyama
Articolo di tipo Ultime notizie