Marquez: "Devo tenere i piedi per terra"

Marc non vuole montarsi la testa dopo la vittoria di Austin, ma sogna il podio in casa a Jerez

Marquez:
Dopo la straordinaria affermazione di Austin, con la quale è diventato il più giovane ad aver mai vinto una gara nella classe regina del Motomondiale, è abbastanza ovvio che Marc Marquez avrà parecchi occhi puntati addosso a Jerez de la Frontera. Il trionfo texano però non sembra aver assolutamente cambiato le prospettive del pilota ufficiale della Honda. "Non dimenticherò mai il weekend di Austin, ma ora torniamo in Europa e sarà importante tenere i piedi ben saldi per terra e rimanere concentrati. Tutti i miei avversari hanno molta più esperienza di me su questo tracciato, quindi dobbiamo lavorare molto duramente per stare con loro" ha detto "El Cabronsito". Questa sarà anche la sua prima gara in Spagna in MotoGp, quindi è ovvio che la voglia di salire ancora sul podio sia tanta: "Non vedo l'ora di correre di fronte al pubblico spagnolo per la prima volta da quando sono passato in MotoGp. A Jerez proverò a fare del mio meglio e credo che salire sul podio sarebbe davvero fantastico. Il mio obiettivo comunque resta quello di imparare il più possibile e finire la gara".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie