Lorenzo: "Ci mancano 3 o 4 decimi di passo"

Il pilota della Yamaha è contento del miglior tempo, ma vuole di più dalla sua M1

Lorenzo:
"Sono contento perchè siamo stati i più veloci in entrambe le sessioni di oggi, ma voglio di più". Bisogna dire che Jorge Lorenzo è stato piuttosto chiaro al termine della prima giornata di prove del Gp di Spagna di MotoGp, a Jerez de la Frontera. Il campione del mondo in carica, infatti, non è completamente soddisfatto della sua Yamaha. A turbarlo principalmente sembra il passo sulla durata di gara, in quanto il maiorchino ha notato un certo decadimento dei tempi mano a mano che la gomma comincia ad usurarsi e questo è un aspetto sul quale vuole lavorare domani. "All'inizio delle Libere 2 mi sono sentito decisamente più a mio agio rispetto a questa mattina, ma l'innalzamento della temperatura ha reso difficile il mantenimento del passo. Domani quindi dovremo lavorare ancora sulla messa a punto per fare in modo che il comportamento della moto sia più costante. Dobbiamo migliorare il nostro passo di tre o quatto decimi per girare costantemente sull'1'39"" ha detto lo spagnolo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie