Bridgestone porta una mescola inedita da bagnato

Bridgestone porta una mescola inedita da bagnato

Dopo le difficoltà incontrate durante i test, è stata realizzata una gomma posteriore apposta per Jerez

Dopo le grandi difficoltà evidenziate in occasione dei test invernali sul tracciato di Jerez de la Frontera quando i piloti della MotoGp hanno dovuto confrontarsi con la pioggia, la Bridgestone aveva già deciso di estendere la fornitura di gomme rain per il Gp di Spagna, portando due gomme posteriori extra per ogni moto dello schieramento. Oggi però il gommista giapponese ha annunciato anche un'altra importante novità, che riguarderà sempre gli pneumatici da bagnato: questo weekend, infatti, le squadra avranno a disposizione una mescola extradura inedita, che dovrebbe eliminare i problemi di eccessivo consumo. "Durante i test effettuati sulla pista di Jerez, abbiamo notato che la nostra gomma posteriore da bagnato più dura era soggetta ad un'alta usura a causa della forte abrasione provocata dalle nuove moto e dalla particolare superficie della pista" ha spiegato Hiroshi Yamada, responsabile del reparto motorsport di Bridgestone. "Per questo abbiamo modificato la nostra produzione per garantire la fornitura di uno pneumatico posteriore da bagnato extraduro appositamente per la prossima gara. Si tratterà di una gomma da bagnato realizzata appositamente per il Gp di Spagna e che non entrerà a far parte in pianta stabile della nostra gamma" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie