Burgess: "Tre mosse per far risalire Valentino"

Il tecnico australiano è convinto di avere la ricetta per permettere al "Dottore" di tornare al top

Burgess:
La pausa estiva sembra aver riportato Valentino Rossi alle difficoltà che avevano caratterizzato la sua stagione 2013 prima dei tre podi consecutivi collezionati tra Assen, Sachsenring e Laguna Seca: ad Indianapolis il "Dottore" ha dovuto fare i conti con una qualifica ed una prima parte di gara da dimenticare, salvo poi trovare il giusto ritmo nelle parti conclusive della corsa. Questo fine settimana però si torna subito in pista a Brno, su una pista sulla quale la Yamaha ha effettuato due giornate di test importanti nei primi giorni di agosto. Jeremy Burgess spera che in Repubblica Ceca possa esserci una svolta ed ha indicato le tre strade da seguire per permettere al pesarese di risalire la china. "Valentino deve guidare diversamente, deve essere subito incisivo e meno aggressivo sui freni. Le gomme, poi, non danno lo stesso aiuto di prima, la Bridgestone a Misano porterà una posteriore diversa e speriamo che serva, visto che queste moto sono molto più pesanti. Il terzo punto, infine, è legato all’assetto: noi tecnici dobbiamo riuscire a far guidare Valentino come piace a lui" ha spiegato il tecnico australiano alla Gazzetta dello Sport. Il problema principale secondo Burgess però è quello legato alle gomme: "Valentino un po’ può adattarsi, ma non cambiare completamente un modo di guidare che lo caratterizza da sempre. Il vero fattore limitante sono le gomme, che non si adattano al suo stile. Valentino frena forte, così mette troppa pressione sulle gomme. E più forza, più finisce per girare lento. Non è vero che ciò si manifesta saltuariamente, lo vediamo su ogni pista. Abbiamo provato diverse cose nell’assetto, ma oggi non abbiamo una soluzione: qualcosa è migliorato dopo i test di Aragon, ma siamo a metà strada. C’è ancora molto da fare". Nonostante l'esperienza accumulata nelle scorse settimane sul saliscendi ceco, il buon Jeremy però non si aspetta un weekend facile per le M1: "Noi abbiamo provato a Brno 2 settimane fa e questo forse domenica potrà darci un piccolo vantaggio, ma per Jorge e Valentino non sarà facile".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie