Valentino: "Scelta una strada troppo estrema"

Oggi Rossi proverà a seguire la strada aperta da Nicky Hayden

Valentino:
Le difficili condizioni dell’asfalto del Brickyard hanno reso particolarmente impegnativo il lavoro dei piloti e del team nel primo giorno di prove libere del Red Bull Indianapolis Grand Prix. Valentino Rossi ha sofferto più del compagno il rapido aumento di grip nel pomeriggio, chiudendo le FP2 con l’11º tempo più veloce (1'42"405), a 1"681 dal leader. Il pilota di casa Nicky Hayden ha proseguito il lavoro sulla GP11.1 iniziato con i test ufficiali di Brno, piazzandosi 8º nella classifica dei tempi di questa prima giornata del dodicesimo appuntamento della stagione 2011 (1'41"789 per lui). Nicky Hayden:Sono serviti diversi di giri perché l’asfalto si ‘gommasse’ ma, verso la fine della sessione del pomeriggio, si riusciva a forzare un po’ di più in curva. Devo cercare di tenere in conto che mi serve tempo per capire la GP11.1, e che anche la squadra deve trovare una direzione verso cui lavorare per la messa a punto. Sono ancora un po’ troppo lento considerando che è la mia pista di casa. Però restiamo positivi, l’obiettivo è domenica. La nuova moto va sicuramente meglio sotto diversi punti di vista, ma domani dobbiamo riuscire a trasferire più carico davanti per farla curvare di più”. Valentino Rossi:Questa mattina le condizioni della pista erano veramente critiche, non c’era grip e sembrava di correre sul bagnato. Nel pomeriggio invece è migliorata moltissimo, segno che l’asfalto è buono e che era solo molto sporco perché non ci aveva girato ancora nessuno. È un bene perché le condizioni dovrebbe continuare a migliorare, e poi ci sono meno buche quindi penso che abbiano fatto davvero un buon lavoro. Per quanto ci riguarda, non ci aspettavamo che oggi pomeriggio l’aderenza migliorasse tanto e abbiamo dovuto inseguire per tutto il turno perché non sentivo proprio la moto. Domani cambieremo totalmente il bilanciamento. Nicky non è andato male, quindi cercheremo di far meglio anche noi: il passo in avanti fatto a Brno è rimasto, abbiamo solo scelto una strada troppo estrema per la messa a punto provando a fare una cosa un po’ troppo particolare, non aspettandoci che le condizioni della pista cambiassero così tanto tra un turno e l’altro”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden , Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ginevra