Il maltempo blocca il test team Ducati a Jerez

condividi
commenti
Il maltempo blocca il test team Ducati a Jerez
Di: Matteo Nugnes
20 gen 2013, 10:49

Solo qualche giro per Pirro e Battaini, che gireranno anche oggi e domani. In pista pure le Panigale

Mentre a Madonna di Campiglio andava in archivio l'edizione 2013 del Wrooom, la squadra test Ducati era già al lavoro a Jerez de la Frontera per dare ufficialmente il via alla stagione 2013. Non si può di certo dire però che i collaudatori Michele Pirro e Franco Battaini siano stati particolarmente fortunati, visto che la loro prima giornata di test sul tracciato spagnolo è stata tormentata dalla pioggia e dal vento, dopo che una vera e propria tempesta si era abbattuta sull'Andalusia nella notte tra venerdì e sabato. Nel pomeriggio poi le condizioni sono leggermente migliorare, senza arrivare però ad asciugare completamente l'asfalto, ma permettendo almeno ai due piloti di effettuare qualche giro di installazione e di raccogliere ancora qualche dato sul materiale che era già stato testato sulla Desmosedici anche in occasione dei test svolti proprio su questa pista a fine novembre. La speranza ora è che le previsioni meteo, che parlano di un miglioramento per oggi e domani, siano confermate. Anche perchè la pioggia non ha rovinato solamente i piani del test team MotoGp, anche quelli della squadra Superbike: a Jerez, infatti, sono presenti anche Carlos Checa ed Ayrton Badovini, chiamati a portare avanti lo sviluppo della 1199 Panigale. Pure loro lavoreranno con la pista in esclusiva oggi e domani, venendo poi raggiunti da BMW, Aprilia, Kawasaki, Suzuki (le ultime due hanno girato ad Almeria nel weekend) ed Honda nella giornata di martedì.
Prossimo articolo MotoGP
La pioggia ferma ancora la Ducati a Jerez

Previous article

La pioggia ferma ancora la Ducati a Jerez

Next article

Tre wild card negli States per il rookie Blake Young

Tre wild card negli States per il rookie Blake Young

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Carlos Checa , Michele Pirro , Ayrton Badovini
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie