Il flop di Valentino incide sugli ascolti tv?

Il flop di Valentino incide sugli ascolti tv?

Quello di domenica è stato il Gp del Qatar meno seguito dal 2008 ad oggi

Il debutto di Valentino Rossi sulla Ducati, avvenuto nei test di fine novembre a Valencia, aveva segnato un vero e proprio boom per la MotoGp dal punto di vista mediatico, con ascolti record per le tv e per le dirette streaming delle immagini della Desmosedici nera numero 46 che arrivavano dalla Spagna. Questo era già stato un chiaro indicatore di quanto incida il campione di Tavullia sugli ascolti televisivi della classe regina, almeno a livello nazionale. Una sorta di riprova la si è avuta anche domenica sera, con l'edizione 2011 del Gp de Qatar che ha ottenuto i dati d'ascolto più bassi dal 2008 ad oggi con 6.083.000 spettatori ed uno share del 22,14%. Facendo un raffronto con i dati del passato e con il clamore creato dai test, viene effettivamente da pensare che le difficoltà incontrate dal binomio Rossi-Ducati durante l'inverno abbiano fatto calare decisamente le aspettative dei suoi tifosi, che forse hanno preferito dedicare la domenica ad altre attività. Il paragone con il suo debutto in Yamaha poi è veramente imbarazzante: nel 2004 la gara di Welkom, con Rossi subito vincente all'esordio, fu seguita dalla bellezza di 7.633.000 spettatori!

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag incentivi