Hopkins pronto a tornare sulla Suzuki a Sepang

Hopkins pronto a tornare sulla Suzuki a Sepang

Manca ancora l'ufficialità, ma una fonte interna alla squadra conferma l'accordo

Ancora non c'è l'ufficialità, ma stando a quanto riporta questa mattina MotorCycleNews, John Hopkins ha raggiunto un accordo con la Suzuki per partecipare come wild card alla gara di Sepang della MotoGp. Per il pilota americano si tratterebbe quindi della terza uscita stagionale sulla GSV-R, dopo quella di Jerez in cui era stato chiamato a sostituire l'infortunato Alvaro Bautista, fermato dalla frattura al femore rimediata in Qatar, e quella sfortunata di Brno. In Repubblica Ceca, infatti, riuscì a prendere solamente parte alle prove libere, prima di cadere e provocarsi un infortunio alle dita della mano destra che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca anzitempo. Proprio per questo "Hopper" si sentiva ancora in credito di una wild card con la Suzuki. "John tornerà a correre con noi a Sepang e tutti nel team non vedono l'ora di accorglierlo a braccia aperte. E' molto gasato per questa opportunità ed è motivato a mettersi alle spalle il difficile weekend di Brno" ha detto una fonte interna alla squadra ufficiale Suzuki, che però è voluta rimanere anonima. La sua avventura in MotoGp comunque potrebbe anche non concludersi a Sepang, visto che si parla di una sua possibile apparizione anche nella gara conclusiva di Valencia. Al momento però pare che ci siano state solamente delle chiacchiere al riguardo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti John Hopkins
Articolo di tipo Ultime notizie