Hayden operato con successo allo scafoide

Hayden operato con successo allo scafoide

A giudicare dalle foto caricate su Twitter, l'americano sembra piuttosto sereno

Aveva lasciato Valencia dicendo che si sarebbe sottoposto ad un paio di visite specialistiche per decidere se operarsi o meno. Alla fine il pilota della Ducati ha optato per la prima opzione e ieri è andato sotto ai ferri per farsi curare la frattura dello scafoide rimediata al primo giro del Gp della Comunità Valenciana. Questo infortunio gli è costato la possibilità di partecipare ai test collettivi con la 1000 proprio sul circuito spagnolo, a giudicare dalle foto che ha postato su Twitter, sembra comunque che il pilota della Ducati abbia preso piuttosto bene la cosa. Del resto il tempo per rimettersi non gli manca, visto che i prossimi test sono previsti per la fine di gennaio. Inoltre, stando proprio all'ultimo post di Nicky su Twitter, l'operazione è andata bene: "Va tutto bene baby! Tutto è andato liscio, secondo i piani". Hayden dovrà indossare una fasciatura mobile e utilizzare uno stimolatore osteogenico per quattro settimane prima di sottoporsi ai primi esami di controllo. Il pilota americano è fiducioso di tornare al 100% per il primo giorno dei test invernali, che inizieranno il 31 gennaio 2012 a Sepang, in Malesia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie