Guintoli al Sachsenring come riserva del team Pramac

Guintoli al Sachsenring come riserva del team Pramac

La squadra satellite Ducati si è tutelata nel caso che Capirossi non dovesse farcela

Dopo aver saltato la gara del Mugello a causa delle fratture di due costole rimediate ad Assen, pochi giorni fa Loris Capirossi ha annunciato la sua intenzione di provare a tornare in sella alla sua Ducati Desmosedici in occasione del Gp di Germania, previsto per questo fine settimana al Sachsenring. Il pilota italiano ha spiegato di aver fatto dei passi avanti dal punto di vista fisico, ma di non essere ancora al top della condizione. Per il questo il team Pramac ha deciso di tutelarsi, invitando Sylvain Guintoli a recarsi comunque in Germania: il francese, dunque, sarà pronto a saltare sulla GP11 se Loris alla fine dovesse ripensarci o se dovesse capire di non farcela dopo le prove libere. Il francese, che da tre anni a questa parte corre nel Mondiale Superbike, ha già avuto modo di provare la Ducati nei test della scorsa settimana al Mugello, nei quali però ha mostrato di avere qualche problema di troppo a riadattarsi ad un prototipo della MotoGp, chiudendo staccato di oltre 5" dai big. Il test, a cui ha partecipato anche Andrea Iannone, era stato pianificato proprio nell'ottica di fargli prendere confidenza con il mezzo, visto che fino a qualche giorno fa la sua sostituzione di "Capirex" era data praticamente per certa.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Sylvain Guintoli
Articolo di tipo Ultime notizie