Sacchi spera di definire il futuro della Ioda entro Natale

condividi
commenti
Sacchi spera di definire il futuro della Ioda entro Natale
Di: Matteo Nugnes
11 dic 2013, 12:13

Confermata la trattativa con Leon Camier e per quanto riguarda la moto l'ipotesi preferita è sempre Aprilia

Da tempo ormai sembra che il futuro della Iodaracing Project possa essere quello di diventare la squadra di riferimento dell'Aprilia in MotoGp, ma le settimane passano e per il momento non è ancora stato siglato un accordo tra la squadra di Giampiero Sacchi ed il reparto corse di Noale, che dovrebbe affidargli la versione evoluta della ART-Aprilia che aveva promesso al Team Aspar. Sacchi ieri comunque ha fatto il punto della situazione in un'intervista concessa a SpeedWeek ed è stato piuttosto chiaro su un paio di punti: prima di decidere deve capire i costi dell'operazione, ma anche essere certo che dall'Aprilia possa arrivare un pacchetto che permetta ai suoi due piloti di ottenere un posto nei primi 22 al termine del Mondiale, visto che dal 2014 solo questi ottengono il contributo Dorna (si parla di oltre 500.000 euro a pilota). Ma non è tutto, perchè lo stesso discorso vale anche per il futuro compagno di squadra di Danilo Petrucci, che molto probabilmente sarà Leon Camier. Il manager italiano ha ammesso che c'è una trattativa con l'ex pilota di Suzuki ed Aprilia nel Mondiale Superbike, ma che anche in questo è caso è fondamentale che Leon sia in grado di piazzarsi tra i primi 22: del resto, non avrebbe senso accettare magari 200.000 euro di sponsorizzazione e poi non riuscire ad ottenere un contributo di 500.000. All'orizzonte poi c'è un altro problema, legato ai primi test dell'anno a Sepang. Se la decisione finale dovesse essere troppo tardiva, c'è il rischio concreto di non poter partire per la Malesia e questo sarebbe un bel problema, visto che il team ha già saltato i test di Valencia e quindi non ha ancora avuto modo di prendere confidenza con la nuova centralina della Magneti Marelli. La speranza, dunque, è di riuscire a mettere tutte le carte in tavola entro Natale.
Prossimo articolo MotoGP
Barracuda e Gresini Racing insieme altri due anni

Previous article

Barracuda e Gresini Racing insieme altri due anni

Next article

Dovizioso visita il quartier generale della Sidi Sport

Dovizioso visita il quartier generale della Sidi Sport

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Leon Camier , Danilo Petrucci
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie