Fino a 4 piloti ufficiali per marchio nel 2014

Fino a 4 piloti ufficiali per marchio nel 2014

E' questo lo status che il nuovo regolamento concede a chi userà il proprio software nella centralina Marelli

La Dorna e la FIM hanno divulgato oggi quanto emerso dall'incontro della Grand Prix Commission, che si è svolto un paio di settimane fa al Sachsenring. Al centro delle deiscussioni c'era il regolamento tecnico della MotoGp ed in particolare quello legato all'elettronica. Come si sapeva ormai da tempo, tutti saranno obbligati a montare le centraline della Magneti Marelli, ma la novità che arriva dalla riunione che si è svolta in Germania è che le case possono scegliere fino a quattro piloti ai quali affidare il loro software personalizzato e che questi avranno lo status di piloti ufficiali. Avranno però anche la limitazione della capacità massima del serbatoio a 20 litri e solamente 5 motori per completare l'intera stagione (9 nel caso di primo anno di partecipazione da parte di un nuovo costruttore). Diverso invece il discorso per quanto riguarda chi utilizzerà anche il software realizzato dalla Magneti Marelli, quindi in sostanza le MotoGp "Production Racer", che potranno disporre di un serbatoio di ben 24 litri e di ben 12 motori per completare il campionato. Secondo Federazione e Promoter, questo accorgimento dovrebbe bastare per fare in modo che il divario tra le MotoGp complete e le "Production Racer" sia troppo ampio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie