Preziosi: "Valentino ha portato un clima positivo"

Il direttore della Ducati sembra sempre più entusiasta dell'arrivo di Rossi

Preziosi:
Dopo il neoarrivato Valentino Rossi ed il confermato Nicky Hayden, oggi è toccato a Filippo Preziosi prendere la parola a Madonna di Campiglio, per tracciare un bilancio di questi primi mesi di convivenza con il campione di Tavullia e parlare della aspettative della Ducati per la stagione 2011 della MotoGp. "Valentino Rossi ha contribuito a creare un clima di elettricita' in Ducati ed e' stato in grado di generare un clima positivo" ha spiegato il direttore della squadra di Borgo Panigale, che si è spinto a dire che sarebbe pronto anche a rivedere la filosofia della GP11 se necessario: "Ci dà informazioni che non può darci nemmeno l'elettronica. Se lo ritenesse, saremmo perfino pronti a rifare completamente la moto. Riesce a descrivere in maniera precisa ed esatta il comportamento della moto". L'obiettivo quindi rimane sempre quello di provare a mettergli a disposizione una moto più facile da guidare e meno nervosa rispetto a quanto lo è stata in occasione della prima uscita, nei test di fine anno a Valencia. "Insieme a Valentino abbiamo l'obiettivo di concepire delle moto più veloci e facili da guidare. Con la sua esperienza potremo migliorare molto le nostre Desmosedici. Il processo è già iniziato con la GP11, che è dotata di un'erogazione più docile rispetto al passato". Come poi aveva anticipato ieri Vittoriano Guareschi, Preziosi ha confermato che anche sul telaio si sta lavorando freneticamente: "Anche la ciclistica è un'area di lavoro importante e per questo ci stiamo concentrando anche sul telaio. L'intento è di realizzare uno che abbia una diversa rigidezza torsionale, ma anche una diversa flessibilità".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie