Preziosi: "Torneremo al vertice con Valentino"

Non esclude anche qualche capatina del "Dottore" in SBK: "Prima però risolviamo i problemi in MotoGp"

Preziosi:
"Ripartiamo da zero, con un progetto 2012 completamente nuovo. Ci vorrà del tempo per arrivare alla competitivà assoluta". Parole che l'ingegner Filippo Preziosi ha detto in un'intervista concessa alla Gazzetta della Sport, nella quale ha parlato della stagione della MotoGp che sta per cominciare, che la Ducati affronterà per la prima volta con una moto con un telaio perimetrale, ma anche dei successi che la Casa di Borgo Panigale raccoglie nel Mondiale Superbike. A Losail Valentino Rossi e Nicky Hayden dovranno ancora inseguire Honda e Yamaha, ma la speranza del papà della Desmosedici è di risolvere i problemi abbastanza rapidamente da mettere il "Dottore" nelle condizioni di tornare a battagliare per le posizioni che gli competono. "In questo momento dobbiamo colmare il divario, ma partiamo per il Qatar con fiducia. Perchè la Ducati ha già vinto il titolo in MotoGp, quindi siamo consapevoli di avere le competenze per tornare al vertice. Abbiamo un duro lavoro fa fare, ma possiamo farcela". La Ducati però ha già una moto che miete successi a raffica in Superbike, la 1198R. Preziosi non esclude quindi che un giorno ci possa salire anche Valentino, a patto però che siano stati prima risolti i problemi nella classe regina. "Mi piacerebbe molto e credo che per gli appassionati sarebbe molto bello. Ma in questo momento noi e Valentino abbiamo altre priorità. Se dovesse succedere, sarei molto felice perchè significherebbe che abbiamo già risolto i nostri problemi in MotoGp".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie