Ancora scintille tra Casey Stoner e Valentino Rossi!

Ancora scintille tra Casey Stoner e Valentino Rossi!

Casey attacca: "Non capisce la Ducati, tenga la bocca chiusa". Vale: "Anche lui non ha brillato"

Quello tra Casey Stoner e Valentino Rossi è un duello che rischia di farsi sempre più infuocato da qui a fine stagione. All'australiano non sembra essere ancora andato giù l'incidente di Jerez e in un'intervista rilasciata a Marca ha sganciato un vero e proprio siluro in direzione del rivale. Il pilota della Honda si toglie infatti qualche sassolino dalla scarpa, pensando a chi pensava che nella scorsa stagione non fosse riuscito a sfruttare al massimo il potenziale della Ducati. "Mi hanno criticato alla fine del 2010, dicendo che non avevo sfruttato al massimo il potenziale della GP10. Burgess ha detto che gli servivano solo 18 secondi per sistemarla. Ora lui e Valentino ci lavorano da mesi e non la riescono a migliorare. Devono tenere la bocca chiusa perché non hanno capito come si guida la Ducati. Adesso forse mi rispettano di più" ha tuonato Casey. La risposta di Valentino comunque non ha tardato ad arrivare, anche se il campione di Tavullia ha anche smentito di aver parlato male del modo di guidare la Ducati di Stoner. Ecco poi però che arriva la stoccata: "Non mi pare che Stoner abbia fatto una stagione incredibile, tanto che poi alla fine nel mondiale mi è arrivato dietro, anche se io mi ero rotto una gamba. Io ho delle esigenze certamente diverse da Stoner, ma non ci trovo niente di male".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning