Esce il sole al Mugello: le Ducati accendono i motori

Esce il sole al Mugello: le Ducati accendono i motori

Dopo la pausa pranzo Valentino e Hayden hanno potuto iniziare i lavori di sviluppo delle GP12

La pioggia ha rovinato i piani della Ducati, costringendo Valentino Rossi e Nicky Hayden a ritardare l'inizio dei loro lavoro in sella alle loro GP12, che nella giornata di ieri erano già state rodate dal fido Franco Battaini. Fortunatamente nperò on ha fatto perdere l'intera giornata di lavoro agli uomini di Borgo Panigale, che ne hanno decisamente bisogno per recuperare il gap che li separa da Honda e Yamaha. A cavallo dell'ora di pranzo, infatti, le nuvole hanno lasciato spazio al sole e l'asfalto del tracciato toscano ha iniziato piano piano ad asciugarsi. A questo processo ha contribuito anche Troy Bayliss, che si è divertito a fare qualche traverso con la 1199 Panigale in versione Superbike quando la pista era ancora bagnata, favorendo comunque l'asciugatura delle traiettorie. Ora tocca quindi a Valentino e ad Hayden, che dovranno valutare sia delle novità sia a livello di motore, che di ciclistica ed elettronica. Ad occuparsi del propulsore, per il quale si cerca un'erogazione più dolce, dovrebbe essere il "Dottore", mentre all'americano toccherà il compito di svezzare le altre novità.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden , Valentino Rossi , Bayliss Troy
Articolo di tipo Ultime notizie