La pioggia ferma ancora la Ducati a Jerez

La pioggia ferma ancora la Ducati a Jerez

Anche nella seconda giornata sono rimaste ai box sia le Desmosedici che le 1199 Panigale

La Ducati ha ufficialmente aperto il suo nuovo ciclo al Wrooom di Madonna di Campiglio, ma c'è una vecchia compagna di viaggio che sembra non volerla abbandonare: la "nuvoletta fantozziana" che spesso l'ha infastidita durante i test degli ultimi due anni, continua a perseguitarla anche in questo avvio di 2013. Il test team della Casa di Borgo Panigale, infatti, non ha potuto sfruttare praticamente per niente i primi due giorni delle prove di Jerez de la Frontera, con i collaudatori Michele Pirro e Franco Battaini, che avrebbero dovuto verificare alcune novità in vista dei test di Sepang, rimasti fermi ai box a causa della pioggia caduta copiosa sul tracciato spagnolo. E il problema non è limitato alla MotoGp, in quanto in Andalusia sono presenti anche le due 1199 Panigale ufficiali di Carlos Checa ed Ayrton Badovini, il cui compito era quello di valutare gli ultimi aggiornamenti della loro Superbike. La speranza a questo punto è quella di riuscire a sfruttare almeno la giornata conclusiva di oggi.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Carlos Checa , Michele Pirro , Ayrton Badovini
Articolo di tipo Ultime notizie