Dovizioso torna a parlare con la Ducati

condividi
commenti
Dovizioso torna a parlare con la Ducati
Di: Franco Nugnes
16 lug 2014, 18:25

Il romagnolo tratta un biennale con un leggero calo dell'ingaggio, ma con premi più ricchi

Andrea Dovizioso alla fine rimarrà alla Ducati. Aspettiamoci quella che potrebbe essere l'ufficializzazione di un rinnovo a Misano in occasione del WDW. Un paio di giorni di febbrile attesa e poi si dovrebbe risolvere la questione di mercato che sta tenendo banco nella MotoGp.

Il pilota romagnolo si è visto offrire un contratto biennale, ma a condizioni economiche leggermente riviste rispetto a quanto Andrea percepisce oggi. Stando alle indiscrezioni non sarebbe corretto parlare di un vero e proprio taglio, come è stato più volte scritto in questi giorni, ma di un piccolo sacrificio in linea con i momenti di crisi. Dovizioso, quindi, che sperava in un rialzo del suo onorario, ha puntato i piedi lasciando intendere di avere una porta aperta alla Suzuki.

In queste ore le parti torneranno a parlarsi: la Ducati sembrerebbe decisa a mantenere il punto sulla revisione dell'ingaggio, ma Andrea è ben consapevole che potrebbe andare a guadagnare più di oggi se la nuova Rossa dovesse permettergli di ottenere i risultati che a Borgo Panigali si aspettano per il prossimo anno. Insomma, quello che il rider italiano potrebbe rinunciare, in effetti se lo potrebbe riprendere con i premi e gli incentivi.

E' molto probabile, quindi, che la Ducati possa tenere il suo pilota di punta, confermando la coppia che sta correndo quest'anno, visto che Cal Crutchlow ha un'opzione a suo favore che scade alla fine del mese. L'inglese non ha ancora ricevuto un'offerta concreta dalla Suzuki e non sembra troppo disposto a rinunciare ai molti soldi che percepisce del team di Borgo Panigale, per cui potrebbe restare per la seconda stagione.

A rimetterci sarebbe Andrea Iannone, ma la Casa bianco-rossa vuole prima risolvere con Dovizioso prima di trovare una soluzione che soddisfi appieno le aspettative dell'abruzzese...

Prossimo articolo MotoGP
Marquez ha portato al debutto la Honda RC213V 2015

Articolo precedente

Marquez ha portato al debutto la Honda RC213V 2015

Articolo successivo

Il primo colpo della Suzuki sarà Maverick Vinales?

Il primo colpo della Suzuki sarà Maverick Vinales?
Carica i commenti